Info

Piazza Santi Apostoli 6, 37121 Verona

C.F.: 93275900236

info@traguardi.org

Social
  • Facebook
  • Instagram

© 2019 by Traguardi 

  • Redazione Traguardi

Traguardi: zone pedonali e concorsi per riqualificare le piazze dei quartieri


Presentate le proposte per far rinascere i quartieri a partire da piazze e aree sportive. Con un obbiettivo ambizioso: aumentare le zone pedonali per rilanciare il commercio di vicinato.


«Per rimettere al centro i quartieri di Verona non basta parlarne: bisogna renderli vivibili, trasformandoli da luoghi di passaggio a luoghi abitati» spiega Beatrice Verzè, vicepresidente di Traguardi e consigliere in Quinta Circoscrizione.

«Nasce da qui la nostra proposta di creare aree pedonali in tutti i quartieri, per renderli più vivibili e per rivitalizzare il commercio di vicinato, sempre più indebolito anche alla luce della crisi da Coronavirus in atto. I nostri sono provvedimenti che potrebbero, nel breve e lungo periodo, far ripartire la piccola economia attirando giovani, famiglie e anziani, che potranno finalmente trovare vicino a casa i servizi di cui hanno bisogno. Penso alla zona di Borgo Roma, soffocata da un traffico fuori controllo e da una viabilità mal gestita: disporre di zone a traffico limitato e pedonali farebbe respirare, nel vero senso della parola, coloro che abitano il quartiere».


«Per le piazze dei quartieri, troppo spesso abbandonate all'incuria e al degrado - prosegue Caterina Bortolaso, vicepresidente di Traguardi e consigliere in Seconda Circoscrizione – abbiamo immaginato un concorso aperto a giovani professionisti per progetti di riqualificazione, per rendere gli spazi pubblici della città luoghi belli, accoglienti, vivibili per i cittadini. In questo modo si agisce su un doppio binario: da una parte si creano opportunità lavorative per tanti giovani che hanno voglia di mettere le proprie competenze al servizio della città, e dall’altra idee e progetti innovativi e moderni consentiranno di creare veri luoghi di aggregazione e contribuiranno a combattere situazioni di degrado. Basta guardare ad esempi vicini e lontani per capire quanto l’attenzione a certi temi faccia la differenza. Penso alle “Superillas” di Barcellona: incroci stradali trasformati in piazze di ritrovo, per grandi e piccoli».


«È fondamentale pensare anche ai tanti campetti da gioco trascurati, che potrebbero essere valorizzati e implementati in tutta la città, dal Saval fino a Verona sud» aggiunge Pietro Corcioni, consigliere di Traguardi in Seconda Circoscrizione. «Qui l'esempio l’abbiamo trovato a Parigi, dove un campetto da basket, a Pigalle, è stato valorizzato e riqualificato da colori e geometrie sulle pareti. Un intervento semplice, poco costoso, ma sufficiente per trasformare un luogo trascurato in un impianto sportivo frequentatissimo, usato con cura e diventato luogo di incontro per tantissimi giovani. Basta davvero poco, ma bisogna volerlo».


«Le proposte che Traguardi porta avanti vanno in una direzione ben precisa: rimettere i quartieri al centro. Per troppo tempo, infatti, anche e soprattutto dall’attuale amministrazione, abbiamo sentito slogan e promesse mai mantenute sul rilancio delle periferie. È arrivato il momento di cambiare la rotta, come consiglieri nelle Circoscrizioni, ma prima di tutto come cittadini» conclude Beatrice Verzè «per questo i cittadini devono essere coinvolti in prima persona, attraverso l'istituzione a loro più prossima: la circoscrizione».

56 visualizzazioni